Golf Around ti augura Buone Vacanze

CONSIDERAZIONI DI MEZZ’ESTATE

Siamo al giro di boa! Al di là di considerazioni sulle classifiche, che faremo dopo un importante pensiero sulla splendida gara al G.C. Acquasanta.

Diana Luna – Classe ’82

Chi non c’era ha perso sicuramente un’occasione! Mi spiace per gli assenti ma è stata una giornata fantastica allietata dalla presenza del nostro testimonial Diana Luna che, oltre ad essere una bellissima ragazza, ha anche vinto!

GRAZIE DIANA! Con la tua gentilezza e disponibilità hai reso ancora più magica una splendida giornata.

Credo che il campo si commenti da solo: il più vecchio campo d’Italia contornato dalle vestigia romane. È piacevole solo passeggiarci figuriamo giocare.

Purtroppo eravamo pochi, ma quei pochi hanno potuto godere di una fantastica giornata!

  

LE CLASSIFICHE

Non mi addentrerò nelle classifiche, solo qualche annotazione.

Nei PRO LORDO chi vorrà raggiungere Lorenzo Sconfietti dovrà faticare molto e…. cominciare a vincere. Nella classifica NETTA testa a testa fra i “soliti” Sconfietti ed Arata.

Abbiamo delle classifiche AMATEURS molto “corte” con almeno 5 o 6 giocatori a giocarsi il primato.

Occhio ai “punti fedeltà” (0,5 x ogni presenza) potranno fare la differenza e consentono all’ottimo Carlo Ferrarini di essere in testa in ben 3 classifiche (Lordo, Netto e Senior)

Per le LADIES un solo nome svetta: Silvia Moro.

Fra gli junior, grazie ai punti fedeltà svetta Emanuele Addolorato.

LE NOVITÀ

Vi aspetto tutti il 1° settembre al G.C. DEI LAGHI per la prima delle 2 gare stableford, che saranno valide per la classifica generale.

Aspetto tutti bassi ed alti di Hcp per un’altra giornata all’insegna della solidarietà: non dobbiamo dimenticare che siamo sui campi a competere ma, soprattutto ad aiutare GOLFAROUND a sostenere i progetti del CESVI, di APEIRON e del PANE QUOTIDIANO.

Vi aspetto tutti! Più coesi di prima ricordando quello che è il fine ultimo di GOLFAROUND e delle nostre gare: AIUTATE CHI, OVUNQUE SI TROVI, SI TROVA IN UNO STATO DI BISOGNO:

Quale miglior aiuto alle donne dello Zimbabwe che, con la coltivazione delle arance si affrancano dalla povertà (CESVI) o alle donne Nepalesi che subite le violenze domestiche (87%) trovano rifugio in casa Nepal (APEIRON) o a tutti quelli che cercano un aiuto nel cibo fornito dal PANE QUOTIDIANO a 5.000 persone ogni giorno a Milano.

Certo il nostro aiuto sarà una goccia nel mare. Ma sarà una goccia che potrà essere di esempio a tanti altri volonterosi. Solo TUTTI insieme riusciremo a fare qualcosa!

CONTO SU DI VOI!!

 

SEGUICI SUI SOCIAL:
Facebook
Facebook
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Scroll to top